Back in Black.

Black Storm, Imperial Blue, Mineral Grey, Galaxy Dust… Sembra una greatest hits della generazione “Disco Inferno”, in realtà si tratta dei nuovi allestimenti della gamma BMW Motorrad per tutti i modelli in produzione a partire dal primo agosto 2021. Per semplificare, vi basti sapere che il colore predominante, per quello che in calendario figura come il range 2022, è il nero. Lo abbiamo visto nelle nuove R 18 B – che di black ha pure il Big Boxer – e Transcontinental, anche se la predominanza di tinte dark riguarda soprattutto la famiglia GS, a cominciare dalle G 310 R e G 310 GS (Cosmic Black) passando per le F 750 GS, F 850 GS, F 850 GS Adventure (Black Storm Metallic) fino a coprire il top di gamma. Ed è questa la bella notizia che in tanti speravano di leggere: la livrea nera e gialla “Edition 40 Years of GS” continuerà a essere disponibile sulla R 1250 GS anche il prossimo anno.

Non solo black, anche il blu merita una menzione per gli esteti più navigati, ad esempio quello “Imperial” della R nineT Urban G/S, che porta lo stile di una moto già di per sé iconica ai limiti dell’arroganza, quella buona. Per chi invece non si fosse ancora lasciato trasportare dal fascino delle R 18, o pensasse che il loro look segue ormai una strada già tracciata, quello che si troveranno davanti è un catalogo inedito di colori classici e psichedelici allo stesso tempo, una tavolozza dalle tinte parecchio sexy: Manhattan Metallic Matt, Mars Red Metallic, Galaxy Dust Metallic/Titan Silver. Inutile descriverle. Vedere per godere.

Scopri tutte le nuove colorazioni sul nostro sito.