Le nuove “Edition 40 Years GS”.

Per festeggiare i 40 anni dell’universo GS, BMW Motorrad riporterà la mitica versione “Bumblebee” nelle Concessionarie. Una ventata di freschezza per i nostalgici, una sferzata di stile per i nuovi bikers.

Il “bombo” è tornato, più fresco e versatile che mai. E in tre differenti versioni: sono le nuove F 750 GS, F 850 GS, e F 850 GS Adventure “Edition 40 Years GS”, un trittico con cui Motorrad rende omaggio ai 40 anni della sua icona indiscussa, rifacendosi all’indimenticabile versione Bumblebee, il modello che trasformò la più avventuriera delle api in un inedito concetto di mobilità su due ruote. Il bombo, un insetto che spaventa ma non morde. Instancabile, paziente, agile, veloce e affascinante, con la sua livrea imponente, da bolide inarrestabile. Quale di fatto è.

Le nuove Bumblebee sfoggiano dunque un appariscente look nero e giallo, e la verniciatura Black Storm metallizzata comprensiva della scritta “40 Years GS” non lascia dubbi sull’eredità di queste moto. Vistosamente gialli anche i paramani e la scritta GS ricamata sulla sella. Tutti particolari, questi, che svettano sul nero opaco dei cerchi e sui para-radiatori galvanizzati (una vera chicca!). La scelta dei modelli per questo ritorno, invece, ha a che fare con le caratteristiche principali della serie F, la fortunatissima gamma di media cilindrata BMW Motorrad: divertimento di guida, controllo, affidabilità, un’impressionante potenza, un felice bipolarismo fra anima tourer e offroad, ma soprattutto dimensioni più gestibili.

Le nuove Bumblebee hanno fatto un pieno di tecnologia: tutti i modelli ora hanno nuovi indicatori di svolta lampeggianti a LED di serie, un dispositivo di ricarica USB nella parte anteriore destra del cruscotto, ma soprattutto ABS Pro e DTC (Dynamic Traction Control) di serie, per una sicurezza superiore in accelerazione e in frenata. Il motore, invece, è il bicilindrico di 853 cc a 4 valvole per cilindro, raffreddato a liquido, iniezione elettronica di carburante e cambio a sei marce, progettato per soddisfare il futuro standard di emissione Euro 5 e grazie ai suoi due contralberi di equilibratura gratifica il motociclista con la sua erogazione caratteristica fluida e pronta, impressionante potenza di spinta e basso consumo di benzina. La BMW F 750 GS genera 57 kW (77 CV) a 7.500 rpm e sviluppa e una coppia massima di 83 Nm a 6.000 rpm. La BMW F 850 GS e la BMW F 850 GS Adventure arrivano a 70 kW (95 CV) a 8.250 rpm e 92 Nm a 6.250 rpm.

Ma non basta: a differenza delle normali api, il bombo evita le masse stipate negli alveari. Si muove rapido, arriva sempre all’improvviso. È un generoso individualista che scava le sue tane nella terra e saetta attorno ai fiori più belli solo quando ha fame di vita. Proprio come noi.

Scopri di più sulle “Edition 40 Years GS”: F 750 GS, F 850 GS e F 850 GS Adventure.